Selettore di Tortona

Funzionamento del Selettore di Tortona
Impianti di selezione meccanica del RSU indifferenziato nelle discariche di Novi Ligure e Tortona e impianto di stabilizzazione della frazione organica proveniente dalla selezione meccanica nella discarica di Tortona.

IMPIANTO DI TORTONA

SRT sede Novi Ligure
Novi - Piattaforma
Novi

ACCETTAZIONE
I mezzi in ingresso in impianto, provenienti dai Comuni Soci e Convenzionati, vengono pesati, controllati e registrati dall'addetto al peso che provvede anche a rilevare la provenienza del rifiuto, la tipologia, la compilazione dei Formulari di Identificazione (Per il materiale proveniente dall'impianto di Novi Ligure) la targa del mezzo il quantitativo del rifiuti controllando nella banca Dati Informatica le anagrafiche dei soggetti e relativi estremi di autorizzazione.
Viene quindi inviato nell'area di ricezione e scarico del selettore.
Una volta terminate le operazioni di scarico il mezzo ritorna al sistema di pesatura per il rilascio della ricevuta attestante l'operazione di pesatura del rifiuto e/o vidimazione del formulario nel caso di conferimento proveniente dall'impianto di Novi Ligure.

FASI DI LAVORAZIONE
L'impianto di Tortona è articolato su una linea di separazione meccanica (86,5 tonn/gg 26.800 tonn./anno) dei rifiuti derivanti da raccolta indifferenziata simile a quella di Novi Ligure e su una linea comune ai due impianti di trattamento della frazione umida.
Il rifiuto viene caricato dall'operatore addetto tramite macchina operatrice idonea, nell'apposito frantumatore, prima di essere inviato tramite nastri trasportatore alla vagliatura con annesso deferrizzatore, che separa una frazione secca non putrescibile, ed una frazione umida che viene inviata alla sezione di stabilizzazione aerobica accelerata con sistema di rivoltamento costituita da 12 corsie in ciascuna della quali viene effettuata la movimentazione del materiale per mezzo delle rivoltatici automatiche prima di essere inviata nell'area di maturazione.

TRASPORTI
La frazione secca viene caricata in containers e inviata alla discarica di proprietà, adiacente all'impianto, dopo le opportune operazioni di pesatura.
La frazione umida terminata la fase di maturazione viene caricata in containers scarrabili ed inviata nelle discariche di proprietà per essere utilizzata come materiale infrastrato nelle vasche di smaltimento, dopo le opportune operazioni di pesaturai.


IMPIANTO DI SELEZIONE MECCANICA RSU
E STABILIZZAZIONE DI TORTONA

Autorizzazione Integrata Ambientale (A.I.A.)
rilasciata dall'Amministrazione Provinciale di Alessandria
DDAP1-288-2011 n.p.g. 20110084297 del 05/07/2011
Scadenza: 05/07/2022

RIFIUTI AUTORIZZATI ALL'INGRESSO
DA COMUNI ASSOCIATI
(Provenienti da Raccolte Differenziate Servizi di Nettezza Urbana)

02 RIFIUTIPRODOTTI DA AGRICOLTURA, ORTICOLTURA, ACQUA-COLTURA, CACCIA E PESCA, TRATTAMENTO E PREPARAZIONE DI ALIMENTI
02.02 Rifiutidella preparazione e deltrattamento di carne, pesce, ed altri alimenti di origine animale.
02.02.03 Scarti inutilizzabiliper il consumo o la trasformazione
02.03 Rifiutidella preparazione e deltrattamento di frutta, verdura cereali,oli alimentari,cacao,caffè,te e tabacco;della produzione di conserve alimentari;della produzione di lievito ed estratto di lievito;della preparazione e fermentazione di melassa
02.03.04 Scarti inutilizzabiliper il consumo o la trasformazione
02.05 Rifiutidell'industria lattiero-casearia
02.05.01 Scarti inutilizzabiliper il consumo o la trasformazione
02.06 Rifiutidell'industria dolciaria e della panificazione
02.06.01 Scarti inutilizzabiliper il consumo o la trasformazione
02.07 Rifiuti della produzione di bevande alcoliche ed analcoliche (tranne caffè,te,cacao)
02.07.04 Scarti inutilizzabiliper il consumo o la trasformazione
20 RIFIUTI URBANI (RIFIUTI DOMESTICI E ASSIMILABILI PRODOTTI DA ATTIVITA' COMMERCIALI E INDUSTRIALI NONCHE' DALLE ISTITUZIONI) INCLUSI I RIFUTI DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA
20.01 Frazioni oggetto di raccolta differenziata (tranne 15 01)
20.01.08 Rifiuti biodegradabili di cucine e mense
20.01.38 Legno, diverso da quello di cui alla voce 20.01.37
20.02.01 Rifiuti biodegradabili
20.03 Altri rifiuti urbani
20.03.01 Rifiuti urbani non differenziati.

 

SRT spa Società Pubblica per il Recupero e il Trattamento dei Rifiuti
Strada Vecchia per Bosco Marengo | 15067 - Novi Ligure (AL) | Telefono +39.0143.744516 | Telefax +39.0143.321556
Codice Fiscale/Partita IVA/Reg. Imprese Alessandria n.: 02021740069 | R.E.A. Alessandria n. 219668 | Capitale Sociale: € 8.498.040,00 interamente versato
posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.| posta elettronica certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Please publish modules in offcanvas position.

Back To Top